Nocciòlo comune » Tartufo nero estivo

16,01 €
Prodotto di origine franceseGiovane pianta tartufigena di nocciòlo (Corylus avellana) micorizzata con tuber aestivum. Nocciòlo destinato alla produzione di tartufi neri estivi. Pianta di tiglio di tartufo invecchiata da 1 a 3 anni, produzione francese e qualità certificata sotto controllo INRAE.
Volume del secchio

Sconti sul volume

Quantità Sconto Salva
45 1.82 € 14.19 €
Quantità

  • Garanties sécurité (à modifier dans le module "Réassurance") Garanties sécurité (à modifier dans le module "Réassurance")
  • Politique de livraison (à modifier dans le module "Réassurance") Politique de livraison (à modifier dans le module "Réassurance")
  • Politique retours (à modifier dans le module "Réassurance") Politique retours (à modifier dans le module "Réassurance")
Vuoi coltivare tartufi neri estivi e stai cercando le piante più adatte per questa produzione? O forse volete semplicemente arricchire la vostra tartufaia con nuove piante capaci di produrre il famoso tartufo di San Giovanni, raccolto durante la stagione estiva e apprezzato per i suoi aromi fini e sottili? Grazie alle sue eccellenti capacità di coltivazione del tartufo, il nocciòlo comune potrebbe soddisfare le vostre esigenze e sembrare la pianta da tartufo giusta per sostenere e aumentare la produzione della vostra tartufaia !

Un nocciolo comune in grado di produrre tartufi neri estivi

Pianta di nocciolo comune per generare tartufi neri estiviQuesta pianta da tartufo di nocciòlo comune è ottenuta dopo una micorizzazione controllata e certificata di un nocciòlo comune (Corylus avellana) con spore di tartufo nero estivo (Tuber aestivum). L'albero così ottenuto è pronto per essere piantato nella vostra tartufaia. Produrrà i suoi primi tartufi entro 4-5 anni.

Per soddisfare le vostre aspettative, le nostre piante da tartufo di nocciòlo comune, micorizzate con il tartufo nero estivo, sono disponibili in 4 misure di tazze :
- in tazza anti-chignon® R430 di 0,43 litri
- in tazza anti-chignon® R600 di 0,6 litri
- in tazza anti-chignon® R1,5L di 1,5 litri
- in barattolo R3L (volume di 3 litri)
  

Potenziale di coltivazione del tartufo del nocciolo comune

Resistente (fino a -25°C) e molto vigoroso, il nocciòlo comune (Corylus avellana) è un'eccellente pianta da tartufo, purché sia piantato in un terreno molto calcareo (Ph superiore a 7,5) e ben drenato per evitare un eccesso di umidità. Può crescere in quasi tutti i climi, ma è particolarmente adatto alle regioni secche dove la pioggia è rara, ad eccezione del bacino del Mediterraneo. Un arbusto perenne a crescita rapida, il nocciolo comune può facilmente stabilirsi fino alle montagne (1700 m) su pendii ben esposti (sole o penombra). Il suo unico requisito è quello di essere potato regolarmente (ogni 2 o 3 anni) per garantire una buona luce tra i rami. Infine, va notato che il nocciolo ha il vantaggio di produrre un doppio raccolto. È infatti l'unica pianta da frutto e da tartufo, poiché produce tartufi oltre alle sue noci.
  

Sul tartufo nero estivo (Tuber aestivum)

Coltivazione di tartufi neri estivi da una pianta di nocciolo comuneCon i suoi aromi fini e sottili, questa varietà di tartufo sa come conquistare il palato dei gastronomi. Conosciuto come tartufo nero estivo o tartufo di San Giovanni, il Tuber aestivum cresce naturalmente in molte regioni, a cominciare dal sud della Francia. È diffuso anche in altri paesi come l'Italia, la Germania e la Grecia. Esternamente, il tartufo nero estivo assomiglia al tartufo nero. Il suo peridio è infatti nero o brunastro. All'interno, invece, offre sfumature di beige o marrone con venature più o meno gialle. Il tartufo nero estivo è meglio mangiato crudo e tritato. La cottura tende ad attenuare la sua fragranza.

Le piante di nocciole da tartufo Robin

Le nostre piante di nocciole da tartufo sono prodotte nei nostri laboratori sotto il controllo e la licenza dell'INRAE. Queste piante vengono poi coccolate per molti mesi nei nostri vivai. Piante di qualità, accuratamente selezionate, sono la garanzia di una buona resa già dopo pochi anni!


piante di tartufo di qualità certificataLe piante allevate in secchi ROBIN ANTI-CHIGNON® sono soggette a una garanzia di recupero in caso di mancato recupero di più del 20% delle piante consegnate. In base a questa garanzia, il venditore si impegna a sostituire gratuitamente le piante difettose durante la stagione successiva all'osservazione effettiva da parte del venditore delle piante difettose consegnate.

11315
Specie ospite
Nocciolo
Impianto portante
Nocciolo comune (Corylus avellana)
Micorrizazione
Tartufo nero estivo
Fogliame
Decidue
Resistenza al freddo
Fino a -25°C
Tolleranza alla siccità
Buona
Tipo di suolo
Nutrienza del suolo
Moderatamente ricco
Esposizione preferita
Al sole
Altitudine massima
Fino a 1700 m
Tasso di crescita
Rapido

Nos produits Protection :