Tartufo nero (Tuber melanosporum)

Il tartufo nero (Tuber melanosporum), come tutti i tartufi, richiede un biotopo particolare (terreno calcareo, poco profondo e ben drenante). Per svilupparsi, il tartufo nero del Périgord deve anche trovare un albero ospite con cui "coabitare". Se si trova più spesso sotto un leccio o una quercia bianca, molte altre specie di alberi producono tartufi neri, come il nocciolo, il tiglio o il carpino. Robin Nurseries offre anche varie piante di tartufo micorizzate con Tuber melanosporum. Puoi iniziare a coltivare i tartufi neri con fiducia.

Alberi dedicati alla coltivazione di tartufi neri (piante micorizzate con Tuber melanosporum)

Piante da tartufo specificamente micorizzate per produrre tartufi neri

Molte specie di alberi ospiti sono idonee alla coltivazione del tartufo nero del Périgord. ROBIN Nurseries vi offre piante di tartufo micorizzate con Tuber melanosporum prodotte nel nostro laboratorio, sotto il controllo dell'INRAE. Grazie al loro alto livello di rendimento, queste piante vi permettono di produrre i vostri tartufi neri. Vi consigliamo di scegliere una specie di albero adatta al clima della vostra regione. A seconda dell'età della pianta e del terreno scelto, dovrai aspettare tra i 5 e gli 8 anni per raccogliere i tuoi primi tartufi neri.

Quale albero piantare per ottenere tartufi neri ?

Il tartufo nero si trova più spesso ad una profondità di circa 15-25 cm sotto alberi da tartufo come la quercia pubescente (Quercus pubescens) o il leccio (Quercus ilex). Ma si produce anche nei frutteti di carpini o pini. Anche il nocciolo (Corylus avellana) è un eccellente candidato per la produzione di tartufi neri, così come il tiglio (Tilia cordata). Tutte queste specie arboree rispondono molto favorevolmente alla micorrizazione da parte del Tuber melanosporum e produrranno quindi dei bei tartufi neri, purché siano soddisfatte le condizioni per la loro coltivazione. Vale a dire: buon sole, calore, terreno calcareo e drenante con un pH tra 7,5 e 8,5, con almeno l'8% di calcare totale. Un terreno argilloso o sabbioso, o anche un terreno sassoso, è ideale.

Il tartufo nero non è l'unico che può nascere dalla micorizzazione di una pianta ospite. Robin Nurseries produce e offre una gamma completa di piante da tartufo in grado di produrre 4 varietà di tartufo. Se sei in dubbio su quale sia il più adatto al tuo progetto di tartufo, chiedi consiglio ai nostri esperti. Vi aiuteranno ad allestire la vostra tartufaia e vi guideranno nella sua manutenzione.